coppia vegana al ristorante

Dove mangiare vegan: come scegliere un ristorante adeguato

Desideri Incontri Veg?

Iscriviti Gratis

L’alimentazione vegana è sempre più diffusa, sia tra coloro che seguono tale regime nutrizionale, sia tra gli amanti della cucina senza impiego di derivati animali.
Considerando che il numero di locali di ispirazione vegana è tendenzialmente in aumento, domandarsi dove mangiare vegano e come scegliere un ristorante adeguato è più che lecito. Quali sono, quindi, i criteri selezione da seguire, quando l’offerta è così ampia e diversificata?

La scelta del ristorante vegan: ingredienti di stagione e a chilometro zero

Uno degli indicatori che costituiscono un punto di riferimento importante, nella scelta di un ristorante vegan di qualità, è la lista degli ingredienti. È possibile dare un’occhiata al menu per rendersi conto, in modo piuttosto immediato, dell’offerta del ristorante vegan.
Gli ingredienti devono seguire, per quanto possibile, la stagionalità, ed essere preferibilmente a chilometro zero; tali fattori aumentano la probabilità che la materia prima utilizzata sia sempre fresa.
Diffidare, quindi, dai menu troppo elaborati che offrono alimenti presenti in natura in stagioni diverse, perché le coltivazioni, sia biologiche che non, seguono un preciso ritmo nel corso dell’anno. Inoltre, è opportuno privilegiare quei ristoranti vegan che, nel menu, prevedono prodotti locali, derivanti da una filiera selezionata ed ecosostenibile.
Affinché il regime alimentare vegano non risulti solo una moda, ma una scelta derivante da una maggiore consapevolezza dell’interazione tra corpo e natura, è consigliabile reperire quante più informazioni possibili sulla mission dal locale e quali siano i metodi di preparazione dei cibi somministrati.

Conoscere l’origine degli ingredienti

Se è vero che siamo quello che mangiamo, è altrettanto vero che, nella scelta di un ristorante vegan degno di questo nome, l’origine degli ingredienti è fondamentale.
I locali più apprezzati espongono con orgoglio materiale informativo, per la consultazione da parte degli avventori, e che illustra la provenienza degli ingredienti inseriti nei piatti preparati nel ristorante vegan.
Avere la possibilità di conoscere l’origine degli ingredienti ha come conseguenza una maggiore soddisfazione e consapevolezza di ciò che si ha nel piatto.
Inoltre, i migliori locali specializzati nella cucina vegan spiegano nel dettaglio la modalità di preparazione di alcune pietanze, soprattutto se queste necessitano di procedure preliminari prima di essere trasformate in piatti prelibati.
Ciò non significa svelare le proprie ricette o rendere noti i segreti del mestiere, ma informare i clienti sulla provenienza geografica delle materie prime.
In questo modo, sarà più immediato associare il brand a una determinata categoria di preparazioni e fidelizzare il cliente, il quale si sentirà rassicurato dalla trasparenza relativa all’origine dei prodotti.
Un altro consiglio, che riguarda in generale tutti i ristoranti, e quindi anche quelli vegan, è quello di elaborare un menu adeguato, quindi non troppo esiguo ma nemmeno eccessivo: si tratta di trovare il giusto equilibrio tra varietà offerta, freschezza degli alimenti e possibilità di reperire gli ingredienti menzionati in un determinato arco di tempo.

Seguire le mode: fino a un certo punto

É importante cavalcare l’onda della domanda da parte dei clienti, questo è certo; ciò vale anche per i ristoranti vegan in cui, tuttavia, è spesso la qualità degli ingredienti e delle pietanze a parlare da sola. In questo ambito si inserisce, poi, la bravura dello chef, che dovrà proporre pietanze saporite, gustose e in grado di convincere anche i più reticenti che la cucina vegan non è qualcosa che toglie, ma aggiunge: salute e qualità.
Quindi, al di là delle mode e delle tendenze, un ristorante vegan che sappia costruirsi una propria identità e sappia portarla avanti, nel corso del tempo, sarà molto più apprezzato e qualitativamente più elevato rispetto a un locale che propone piatti vegani standardizzati e senz’anima.
Le persone che scelgono i ristoranti vegan cercano, nella maggior parte dei casi, un ambiente che rispecchi i loro ideali e le proprie aspirazioni culinarie: per questo motivo, una cucina in cui ogni dettaglio è scelto con la massima cura e con amore, incontrerà i gusti di chi desidera solo il meglio.

Desideri Incontri Veg?

Iscriviti Gratis

Lascia un commento